| FABIO AMURRI | COMPOSER

MUSIC FOR SPOT/ADV

About Me

 

Biografia|ITA

 

Compositore di musica per l’immagine, artista e ricercatore nell’Audio 3D.

Laureato con il massimo dei voti in Musica Elettronica presso il Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro e studente presso lo stesso in Composizione seguito dal M° Filippo Maria Caramazza.

Ha seguito e continua a seguire masterclass e corsi sulla Musica per l’Immagine tenuti dai principali professionisti del settore, come il corso certificato di “Orchestrazione per Film e Tv” presso la Berklee Online, tenuta dal compositore statunitense Ben Newhouse, conseguendo il certificato di specializzazione in “Composizione Musicale per Film & TV” con il massimo dei voti.

Nel 2013 è selezionato per partecipare al di 400 ore “Compositore di Musiche per Colonne Sonore da Film” con la Direzione Artistica del premio Oscar Luis Bacalov, ottenendo una specializzazione di II livello con la votazione più alta della classe.

Dal 2014 collabora alla composizione di musica per l’immagine con il gruppo di lavoro Musica Pesante, fondato dal M° Paolo Marzocchi. Nel 2015 Compone la colonna sonora del film “German Angst”, diretto Jorg Buttgereit, Michal Kosakowski e Andreas Marschall, film presentato alle principali rassegne mondiali come la Marchè du Film alla 68esima edizione del Festival di Cannes, la EFM Berlinale, e proiettato in numerosi festival internazionali come l’IFF di Rotterdam, il Film Festival di Sydney, oltre che nei teatri delle principali città tedesche.

Lo stesso anno scrive le musiche per “Zebegna”, regia di Adriano Razzi, documentario sulla missione in Africa del missionario marchigiano “Abba” Marcello Signoretti.

Nel 2016 collabora con il compositore Angelo Giovagnoli per la realizzazione della colonna sonora di “Queen of Spades” di Pavel Lungin.


Ha inoltre composto e arrangiato musiche per spot, trailer e spettacoli teatrali e pubblicazioni discografiche.

Nel 2015 partecipa come compositore al progetto per rappresentare il Conservatorio “G. Rossini” all’Expo di Milano. Per lo stesso Conservatorio è chiamato per un contratto di collaborazione di 150 ore ai fini della ricerca sul suono 3D all’interno della nuova sala Ambisonics S.P.A.C.E. .

Play Cover Track Title
Track Authors